TRAVERSATA CHABOD-VITTORIO EMANUELE

Da giugno a fine settembre

Il Gran Paradiso è l’unico massiccio montuoso completamente italiano con una vetta oltre i 4000m. Posto a cavallo fra Val Savaranche, Valle di Cogne e Valle dell’Orco rimane immerso nella natura incontaminata dell’omonimo Parco Nazionale.

La nostra proposta prevede la traversata dal Rifugio Chabod, salendo attraverso il bel versante nord del ghiacciaio di Levaciau, al cospetto della ripida parete nord, per poi scendere sul versante parallelo che conduce al Rifugio Vittorio Emanuele. Un approccio molto più completo, che da modo di visitare a fondo l’ intero massiccio.

Programma

Giorno

Salita al Rifugio Chabod

Incontro con la Guida Alpina in luogo da destinarsi e trasferimento in Val Savaranche. Dal parcheggio di Pravieux, 1780m, parte il sentiero. Prima attraverso una bella foresta di larici poi per ampi pascoli fino al rifugio Chabod, 2750m . Cena e pernottamento.

Dislivello in salita m 970 - ore 3


Giorno

Salita alla vetta e traversata al Vittorio Emanuele

Alle prime luci dell’alba ci incammineremo attraverso pietraie e morene fino alle pendici del ghiacciaio di Levaciau. Una volta calzati i ramponi e dopo esserci legati in cordata proseguiremo attraverso la Schiena d’Asino e il Colle della Becca di Moncorvè 3850m, fino all’ultimo risalto di misto che porta alla vetta 4061m. Discesa sull’ itinerario di salita fino alla Schiena d’Asino e poi attraverso il ghiacciaio del Gran Paradiso, al Rifugio Vittorio Emanuele II e Pont. Recupero della vettura a Pravieux (3 km)

Dislivello in salita 1311m - in discesa 2100 m – 9/10 ore


Ulteriori dettagli


INFO ASCENSIONE: Non ostante la salita alla vetta non presenti particolari difficoltà tecniche, non è da sottovalutare, in quanto molto lunga e non servita da impianti di risalita. Sul ghiacciaio di Levaciau è possibile trovare grandi crepacci. L’ultimo tratto per arrivare alla madonnina di vetta presenta pendenze su neve fino a 45° ed un breve tratto su roccia e misto di II°.


Gallery

Difficoltà

F+ / Facile Superiore

Competenze richieste

E' richiesto un discreto allenamento, non sono necessarie particolari doti tecniche

Durata, Partecipanti e Scadenza

Durata Min Max Termine iscrizioni
2 days 1 5 16/09/2017

Attrezzature

Abbigliamento da alta montagna, imbracatura, ramponi, piccozza, casco, pila frontale

Documenti

E' consigliata la tessera del CAI

Prezzi

4 persone€ 150,00a persona
3 persone€ 180,00a persona
2 persone€ 280,00a persona
1 persona€ 500,00a persona

Dettaglio quota

LA QUOTA COMPRENDE: Organizzazione logistica e prenotazione ai rifugi, assistenza e accompagnamento di una Guida Alpina certificata U.I.A.G.M, assicurazione R.C., uso dei materiali comuni di sicurezza.

LA QUOTA NON COMPRENDE: Le spese di trasferimento, spese di vitto e alloggio in rifugio comprese quelle della Guida Alpina che dovranno essere suddivise tra i partecipanti, assicurazione infortuni.