Dal 16 febbraio al 24 febbraio 2019

Spedizione sci alpinistica per salire le grandi montagne vulcaniche dell’ Anatolia centrale. Attraversando i monti Tauri da sud a est si scierà sulle vette maggiori della zona: il Monte Embler m 3723 il più alto della regione dell’ Aladaglar, e il Monte Erciyes m 3916, dalla cui cima si domina tutta la Cappadocia.

La spedizione oltre a farci conoscere le montagne turche, ci permetterà di entrare in contatto con usi e costumi locali e di saggiare la grande ospitalità e generosità del popolo turco. Il primo e l' ultimo giorno saranno dedicati alla scoperta delle spettacolari e surrealistiche terre della Cappadocia, con il rientro ad Ankara giusto in tempo per un Kebab e una sosta in uno dei famosi Amman per un bel bagno rilassante prima della partenza.

GUARDA IL VIDEO: SCI ALPINISMO IN TURCHIA

Programma

Giorno

Volo aereo Milano - Ankara

Volo Milano - Ankara e trasferimento in città. Cena e pernottamento in Hotel.

Giorno

Trasferimento ai piedi del Monte Hasan e visita all Ihlara Valley

Partenza con autobus privato ( circa 4 ore di viaggio) alla volta dell’Anatolia centrale, ai piedi del Monte Hasan, antico vulcano ora inattivo, alto oltre 3200 mt, la cui ultima eruzione avvenuta 3 milioni di anni fa diede forma alle bizzarre formazioni rocciose della Cappadocia. Nel pomeriggio breve trekking (3 ore circa) attraverso la Ihlara Valley, famosa per le sue chiese scolpite nel tufo. Cena e pernottamento in Hotel.

Giorno

Salita al Monte Hasan m 3268

Trasferimento con bus privato fino a circa 2100 metri di quota e salita al Monte Hasan (mt 3268), montagna vulcanica isolata con grandiosi pendii da percorrere. Nel pomeriggio trasferimento a Demirkaziz (mt 1650) ai piedi della fantastica catena montuosa dell' Aladag. Cena e pernottamento in Guest House.

Dislivello in salita e in discesa 1300mt circa. 6 ore.

Giorno

Salita al Monte Embler m 3723

Breve trasferimento in jeep, verso il plateaux di Sokullupmar (m 2050).Salita al Celikbuyuduran pass (m 3450) e alla vetta del Monte Embler (m 3723). Escursione molto particolare attraverso canyon calcarei e caratteristiche conformazioni rocciose. Cena e pernottamento in Guest House a Demirkazik.

Dislivello in salita e discesa 1680 metri. 7-8 ore.

Giorno

Salita al Monte Yoncalitas m 3450

Da Demirkazik, breve trasferimento in jeep verso l’imbocco della Siyirmalik valley a circa 2150mt. Da li attraverso foreste di pini e conformazioni rocciose chiamate Parmakkaia si raggiunge l’Arciveli Pass (mt3250). Dal colle attraverso una semplice cresta si raggiunge la vetta del Monte Yoncalitas (mt 3450). Cena e pernottamento a Demirkazik.

Dislivello in salita e in discesa 1300 metri. 5-6 ore.

Giorno

Salita al Monte Kortekli m 3420

Trasferimento in jeep attraverso la Emily Valley fino all’imbocco della Kukuc Mangircy Valley (m 1950 circa). Calzati gli sci, si sale attraverso ampi valloni e guglie calcaree alla vetta del Monte Kortekli (m 3420). In pomeriggio trasferimento (1 ora) nel cuore della Cappadocia ai piedi del Monte Erciyes (m 3916). Durante il tragitto faremo tappa a Derinkuyu dove potremo visitare un incredibile città sotterranea. Cena e pernottamento in Hotel a Mustaphapasa.

Dislivello in salita e in discesa circa 1470 metri. 6-7 ore.

Giorno

Salita al Monte Erciyes m 3916

Trasferimento con bus privato alla volta del Monte Erciyes (mt 3916) la vetta più alta della regione. La salita si presenta molto diretta su pendenze sostenute fino alla cima, dalla quale pare proprio di dominare l’intera regione. Discesa mozzafiato e rientro in Hotel in Cappadocia. Possibilità di salire con una seggiovia fino a 2600m circa, riducendo così il dislivello.

Dislivello in salita e discesa senza utilizzo della seggiovia: 1716 metri 6/7 ore

Giorno

Giornata turistica in Cappadocia

Giornata turistica alla volta delle incredibili aree di Goreme, e Ortahisar, dove e’ possibile ammirare chiese e monasteri scavati nella roccia, ampie zone cosparse dai famosi Camini della Cappadocia, incredibili canyon dalle bizzarre formazioni rocciose. In serata trasferimento in Hotel ad Ankara. (4 ore)

Giorno

Rientro in Italia

Trasferimento in aeroporto per il rientro in Italia.


Ulteriori dettagli


CLIMA: In inverno le temperature possono andare abbondantemente sotto lo zero. A fine febbraio in Anatolia centrale si trova un clima simile a quello delle nostre alpi alla fine di marzo. Nei fondovalle abbastanza mite ma in quota potenzialmente ancora rigido.


CONDIZIONI METEOROLOGICHE E DEL MANTO NEVOSO: Solitamente nel periodo da noi indicato non persistono grandi perturbazioni. Sono comunque possibili sporadiche nevicate fino a bassa quota. Generalmente, le condizioni della neve in questo periodo sono ancora polverose sui versanti nord e assestate e portanti sui versanti sud


Viste le potenzialità della zona, non si esclude la possibilità di effettuare nuovi itinerari.


Il programma potrà subire qualche variazione causa di forze maggiori

Gallery

Info Ascensione

Le escursioni in programma, non presentano particolari difficoltà alpinistiche, ma lo sviluppo e il dislivello di alcuni itinerari necessitano di un buon allenamento e una buona resistenza alla fatica.

Difficoltà

PD / Poco Difficile

Competenze richieste

Data la lunghezza di alcuni itinerari, è richiesto un buon allenamento ed un' ottima forma fisica, una buona esperienza sci-alpinistica, una buona tecnica di sci fuoripista, ed un buon spirito d'avventura

Durata, Partecipanti e Scadenza

Durata Min Max Termine iscrizioni
9 days 6 8 19/01/2019

Attrezzature

Abbigliamento da alta montagna, Attrezzatura completa da sci alpinismo, ARVA, pala, sonda, imbracatura, picozza e ramponi, L' elenco completo dell' attrezzatura verrà fornito con la scheda informativa

Documenti

Carta di identità o passaporto valido con scadenza almeno 6 mesi dopo la data di rientro

Vaccinazioni

Non sono richieste vaccinazioni obbligatorie

Prezzi

6 personeRichiedi la quotazione a lyskamm4000

Dettaglio quota

LA QUOTA COMPRENDE: l’assistenza e l’accompagnamento di una Guida Alpina italiana certificata U.I.A.G.M., tutti i trasferimenti in Turchia con bus e jeep private, la pensione completa per tutto il periodo (tranne 2 cene ad Ankara) con sistemazione in hotel 3 *** e Guest House a Demirkazik, i pasti pic-nic per le escursioni sci alpinistiche, le tasse di entrata nei parchi nazionali, una guida turistica locale parlante inglese, biglietti di entrata nei siti storici in Cappadocia, l’attrezzatura tecnica mancante ai componenti (a.r.v.a., piccozza, ramponi), assicurazione medico - bagaglio fornita da Europe Assistance.

LA QUOTA NON COMPRENDE: 2 cene ad Ankara, il volo aereo Milano Ankara A/R, , l’assicurazione infortuni, le bevande alcooliche e gli extra in genere.